Solenni Festeggiamenti in Onore di San Michele Arcangelo 2019

SAN MICHELE ARCANGELO - SETTEMBRE 2019
La locandina inerente alla festa liturgico-civile del Patrono di Sala Consilina, apre i solenni festeggiamenti settembrini in onore di S. Michele attraverso una particolare rivelazione incentrata esclusivamente sulla figura del numero naturale 9. Un aspetto questo, inizialmente suggerito da quella particolare combinazione numerica che proprio quest’anno, nel giorno dedicato all’Arcangelo, si va a delineare intorno all’elemento “9”, ma che poi tende a far emergere e riflettere su una serie di dettagli inerenti sia a quello che questo numero significa e simboleggia in senso assoluto e sia per quello che rappresenta in relazione al nostro particolare appuntamento religioso. Il numero naturale 9 è un numero dinamico. Contenendo in sé il duplice concetto di inizio e fine, alfa e omega, morte e rinascita, rappresenta il compimento di un ciclo, di un percorso che ci conduce ad una nuova vita.
Ed è proprio questa dinamicità a contraddistinguere il percorso, caratterizzato sia da un cammino fisico (ascesa al santuario attraverso i principali 9 tornanti) che di fede (inizio della “9na”) che ogni fedele tende ad intraprendere in questi giorni che lo separano dalla data del 29, quando ancora una volta “sorgerà Michele” per vigilare e proteggere i suoi devoti fedeli. Da una fase d’attesa e di tribolazioni, alla felicità per un benessere collettivo sotto l’ala protettrice del Principe delle Milizie Celesti, dove la luce, simbolo di rinascita, squarcerà le tenebre e il bene trionferà sul male, un aspetto quest’ultimo, che viene ben evidenziato attraverso un sapiente uso cromatico del giallo che con la sua forte carica di vitalità irrompe nelle oscurità del passato.
g.a.